NONNO RAMBO – una condanna lunga una vita

Oggi recuperato, visibile in un rifugio di Roma

Taglia: Media Taglia: Medio/grande | Età: Nato nel 2008

Nonno Rambo è un pitbull entrato in canile tanti anni fa, pieno di ferite e cicatrici. Chissà cosa gli era capitato, forse  era usato per i combattimenti, o era maltrattato o gestito in modo scorretto da persone, che non sono in grado di dare l giusto equilibrio a questa razza in particolare. Non sapremo mai il suo passato: sappiamo solo che Nonno Rambo è vissuto consumato dallo stress e dalla rabbia, nata dalla frustrazione, unico sentimento che riusciva a esprimere in canile. Rambo non si faceva avvicinare, si mostrava aggressivo e per questo era stato bollato come cane mordace. In molti canili non sono presenti le giuste condizioni ambientali e le adeguate competenze per valutare i cani e per dare loro l’opportunità di manifestare i lati positivi del loro carattere, e per rimanere tranquilli e aperti. L’abbiamo voluto chiamare Rambo perché è un combattente: dal luglio 2019 lo abbiamo fatto uscire dal canile, dove soffriva moltissimo lo stress, e lo abbiamo ricollocato presso un’altra struttura, dove ha spazi adeguati e può seguire un programma di recupero comportamentale. La nostra educatrice di riferimento ha lavorato in profondità insieme a Rambo, realizzando un lavoro efficace, che lo ha portato ad essere e mostrarsi un cane socievole con le persone, sereno, aperto al contatto con gli umani e finalmente adottabile. A giugno del 2020 lo abbiamo portato in una nuova casa, una pensione immersa nel verde, dove vivrà ancora meglio.  Rambo adesso vive in un posto perfetto per lui: una bellissima pensione immersa nel verde, gestita da un’ esperta e attenta educatrice, dove gode di un recinto ampio e soleggiato in terra e erba, tutto per lui, con una comoda casetta di legno dove dormire e riposare,con tanto spazio e le dovute attenzioni. Ha un nuovo morbido cuscino, adesso Nonno Rambo e non impazzisce più per lo stressa da reclusione che lo stava corrodendo in canile.

Nonno Rambo ne ha viste tante: il maltrattamento, il canile, poi il cambio di rifugio per il lavoro di recupero: quanta fatica devono spesso fare i cani di questa razza per raggiungere un loro equilibrio ed essere creduti da qualcuno. Ormai è vecchietto lui, capoccione bellissimo; vorremmo tanto che arrivasse il riscatto di tutto quello che ha dovuto subire: i suoi ultimi anni in una casa in un contesto idoneo, senza altri cani, senza gatti.

Nonno Rambo è un cane di taglia media, pesa circa 25 kg. E’ nato nel 2008 ed è sterilizzato. Se desiderate adottarlo, potete conoscerlo in una pensione di Roma.  Per la sua adozione, come sempre, sono previsti controlli di pre e post-affido, la firma di moduli di adozione e l’impegno a mantenere nel tempo contatti con l’associazione. Chiediamo anche la disponibilità di avere prima dell’adozione un colloquio con l’educatrice con la quale ha lavorato.

Per info e adozioni:

Tina 389.9681604 adottamidalcanile@gmail.com

 

Foto di Rambo nell’attuale rifugio dove ha svolto il programma di recupero comportamentale:

 

 

Video di quando era nel primo canile:

 

 

giugno 2020

Guardateun po’ chi ci saluta…

e guardate un po’ adesso come è diventato bravo …


Richiesta informazioni:






(*) Tutti i campi contrassegnati dall'asterisco sono di conpilazione obbligatoria