HANSEL sogna un mondo di coccole – ADOTTATO !

Carino, dolce, buonissimo : un vero amore !

| Età: nato gennaio 2016

Hansel ha avuto una casa solo per un po’, per un anno e mezzo. Ma era un casa senza amore,  con persone che se lo sono preso forse solo  come un giocattolo per i baambini.  Cosi’, quando i cucciolo è cresciuto, quando i bambini si sono stancati del gioco, ecco che in quella casa e nel loro cuore non c’era piu’ posto per lui. Povero piccoletto, quaando lo abbiamo visto per la prima volta aveva un’aria smarrita, era mgro, sciupato dalla permanenza in strada, sfiduciato e triste.  Pian piano si è ambientato e si è anche ripreso, e gia’ alla nostra seconda visita ci è venuto incontro tutto felice, di avere compagnia, e di ricevere coccole, quelle che gli piacciono tanto .

Carino e gentile, un musetto amoroso da riempire di baci.

Cerchiamo per Hanesel una buona adozione con persoe che non vogliono un giocattolo ma un amico, un compagno fedele  che fara’ con loro la sua parte di viaggio nella vita.

Hansel è un bel maschietto un po’ spinoncino, di taglia mediopiccola sui 13 kg.  nato a gennaio 2016 ed abbandonato per la strada ad un anno e mezzo, è finito i canile a giugno 2017.

Vccinato, microchippato, sterilizzato

Si trova in un canile privato convenzionato in provincia di Frosinone.Adottabile al Centro e Nord con visita di preaffido, moduli adozione, disponibilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

Per info ed adozione :

Anna Bianca  3343655706  – 3475143882    anna.aclonlus@gmail.com

Paola  3397876019  paola.aclonlus@gmail.com

 

 

settembre 2017

 

dicembre 2017

maggio 2018

 

agosto 2018

 

SETTEMBRE 2018

 

aprile 2019

 

maggio 2019

 

 

 

 

Hansel è uscito a dicembre 2019 dal canile . Era molto spaventato, e convincerlo  a venire via con noi non è stato facile.

Hansel non conosceva, le auto, il guinzaglio, le passeggiate, la vita in casa.

Sono pasati 40 giorni, e riceviamo una sua lettera che ci fa enormemente piacere e vogliamo condividerla con voi :

 

Eccoci cara Paola nel nuovo anno, a 40 giorni dalla mia partenza dal canile.
Ho un sacco di cose da raccontare, tanto che non so bene da dove cominciare.
Iniziamo dal mio comportamento in casa: sebbene in casa io sia stato bravo dal primo
momento, ora sono ancora migliorato. Infatti ho smesso quasi del tutto di segnare ogni
angolo con la mia pipì, il che fa piacere alla mia padrona (anzi, alla “mamma”!), che è
già piuttosto impegnata a pulire le pipì della Stellina ( la cagnetta anziana, diventata
un po’ tanto incontinente). Poi i rapporti con la gatta (Lara) sono ora quasi ottimi:
Lara ora si fida di me e non si rifugia più nella camera degli ospiti, anzi stanotte ha dormito
con me in cucina!
Per quello che riguarda il guinzaglio, ho capito abbastanza in fretta che quel laccio rosso che
mi mettevano alla pettorina serviva ad andare in giro (cosa che adoro!), per cui dopo pochi
giorni me lo sono lasciato mettere senza più fare tentativi di morsicare (i primi giorni
qualche micro-morso alla mamma mi è scappato!). Oggi per la prima volta sono uscito
facendomi mettere senza problemi un vero e proprio guinzaglio allungabile !!!
Ma poi c’è la notizia più bella: a fine anno i miei padroni hanno pensato che si poteva
provare ad andare in vacanza, e così ho affrontato un viaggio di 3 ore in auto: per i primi
20 minuti ho fatto un po’ tanto il matto, ma poi mi sono messo abbastanza tranquillo
vicino alla mamma sul sedile posteriore dell’auto, e sai dove mi hanno portato?
Una settimana sul Lago Maggiore! (vedi foto)! Pare che se farò il bravo lì ci torneremo
abbastanza spesso, perchè la mamma è cresciuta lì.
Ora devo ancora imparare 2 cose, poi tutto sarà praticamente perfetto:
- non tirare come un matto al guinzaglio
- obbedire ai richiami, anzichè voltarmi indietro con fare di sfida ed andare avanti imperterrito
per fatti miei!
Se ti fa piacere, continuerò ad aggiornarti sui miei progressi e mandarti mie foto.
Hanselino-Chicco

 


Richiesta informazioni:






(*) Tutti i campi contrassegnati dall'asterisco sono di conpilazione obbligatoria