ACL Onlus interviene sugli Altipiani di Arcinazzo

14 marzo 2014

randagi boschiCon il sequestro avvenuto il 30 maggio 2013 di alcuni cani vaganti appartenenti a un anziano disagiato che da tempo raccoglieva randagi tra Arcinazzo, Trevi nel Lazio e Piglio intestandoli a proprio nome è esplosa l’annosa situazione del randagismo sugli Altipiani di Arcinazzo, mai risolta dalle istituzioni locali. ACL Onlus, che più volte aveva portato cibo per il sostegno di quei randagi, è intervenuta su sollecitazione di cittadini locali e con un intenso lavoro di relazioni pubbliche, è riuscita a ottenere in breve il dissequestro dei quattro cani trovando per loro una sistemazione presso il parco canile Enpa di Perugia, struttura in grado di garantire a cani abituati liberi una migliore qualità di vita rispetto ai box di cemento di canili privi di sgambatoi.Grazie a una sostenitrice di zona, i randagi rimasti sono stati temporaneamente sistemati in un luogo sicuro individuato durante una riunione con il Comune di Arcinazzo. ACL Onlus ha organizzato tra il 2013 e il 2014, anche tramite piccoli eventi,  una raccolta di cibo in aiuto di volontari di zona e al contempo ha avviato una campagna di adozione riuscendo a sistemare in totale fino al marzo 2014, anche grazie all’aiuto di volontari esterni ed educatori cinofili, ben 18 cani tra cuccioli e adulti. Ha inoltre offerto alla Asl competente per territorio la propria collaborazione nella cattura e sterilizzazione dei randagi portandola quasi a compimento se non per alcuni soggetti particolarmente selvatici e si è assunta l’onere dell’intervento chirurgico a Dina, una cagna investita, delle cure veterinarie ad altri del gruppo e di alcune sterilizzazioni. L’opera prestata dai volontari ACL Onlus è stata del tutto gratuita e ha comportato un notevole risparmio per i Comuni. (Nelle foto:pulizie nel ricovero dei randagi di Arcinazzo; parco-canile Enpa di Perugia; randagi al rifugio; sterilizzazione di una femmina; Dina, randagia con frattura al femore curata da ACL Onlus e felicemente adottata; la felice adozione di Mucco)